Mobile Device Management

La mobilità a servizio dell’azienda

È in costante aumento il numero di aziende che, consce delle potenzialità insite nei dispositivi tecnologici portatili, prevedono importanti investimenti nelle politiche di Mobile Strategy: circa l’80% delle imprese, sia nel settore pubblico che in quello privato, infatti, dichiara di avvalersi di device mobili nel proprio business. I motivi di questo grande successo risiedono nella più semplice gestione delle informazioni e, di contro, nelle maggiori performance che un dispositivo mobile offre: accedere ai sistemi informatici dell’azienda tramite tablet o smartphone, siano essi anche di proprietà del singolo impiegato, infatti, permette al lavoratore di svolgere la propria mansione anche lontano dalla classica postazione fisica.

I principi di un Mobile Device Management efficace

Gestire dispositivi anche molto diversi tra loro porta in sé inevitabili problematiche, ad esempio in termini di sicurezza o di accesso alla rete: il Mobile Device Management si occupa proprio di attuare strategie e supporti tecnologici in grado di assicurare tale gestione nel modo più semplice, sicuro e centralizzato possibile. I capisaldi di un buon MDM, infatti, sono essenzialmente tre: garantire nei dispositivi personali la separazione tra ciò che inerisce l’azienda e il privato, ad esempio nella gestione della posta elettronica; attuare dei piani efficaci per garantire la privacy e la sicurezza dell’archivio aziendale; permettere l’accessibilità ad una ampia gamma di dispositivi diversi.

L’attenzione del Mobile Device Management nei confronti della sicurezza

La semplificazione dei processi produttivi e della condivisione dei progetti non può assolutamente inficiare la sicurezza aziendale. Per tale motivo, un attento Mobile Device Management deve provvedere dei sistemi di policy in grado di salvaguardare più i dati che i dispositivi, neutralizzando il device in caso di perdita o furto, intervenendo sulle violazioni all’accesso, impedendo il salvataggio delle informazioni su schede rimovibili o di inviare posta ad indirizzi esterni all’azienda. Per prevenire l’insorgere di tali casi, viene solitamente installato su ogni singolo device mobile un modulo client che sovrintende alle varie operazioni.

L’articolo Mobile Device Management proviene da Service Desk Arka Service.

Source

Italiano