Assistenza da remoto

I rischi della digitalizzazione aziendale

Computer, server, stampanti, dispositivi mobili hanno trasformato il lavoro in azienda, rendendolo certamente più semplice ed aumentando l’efficienza di ogni singola postazione. Al di là dei molteplici vantaggi connessi, tuttavia, l’utilizzo delle macchine informatiche è inevitabilmente soggetto ad imprevisti, come guasti o malfunzionamenti: l’attacco di un virus piuttosto che un aggiornamento non eseguito in modo corretto o la perdita delle configurazioni per l’accesso nella rete locale potrebbero rappresentare dei veri problemi, soprattutto perché potrebbero indurre ad interrompere i cicli produttivi o di monitoraggio. A tal punto diventa indispensabile ricorrere ai servizi di assistenza che i produttori offrono alla propria clientela.

L’assistenza da remoto: una scelta efficiente

Tra le varie modalità di erogazione di un servizio di assistenza, spicca per efficienza e velocità quella operata da computer remoto e che consiste semplicemente nella possibilità, da parte di un professionista specializzato, di intervenire a distanza sulla macchina guasta: sarà sufficiente lasciare attiva la connessione alla rete internet o a quella locale. L’assistenza da remoto viene così effettuata a distanza, come se vi fosse una sorta di ponte virtuale tra il computer del tecnico e il dispositivo danneggiato. Tale modalità di intervento ha il vantaggio di abbattere notevolmente i costi e di velocizzare le operazioni. L’assenza fisica dell’operatore, d’altro canto, non deve scoraggiare sulla efficienza della prestazione: nella maggior parte dei casi, l’assistenza da remoto si rivela risolutiva.

Il tema della sicurezza

Spesso nel cliente, soprattutto nel caso si tratti di una azienda, si insinua il sospetto di una perdita di riservatezza, dal momento che il computer è gestibile da un’altra postazione. In realtà conditio sine qua non per ricevere assistenza da remoto è installazione nel dispositivo di un software capace di connettere le due macchine e che al contempo genera una password temporanea di cui si avvale il tecnico: al termine dell’intervento non sarà più possibile connettersi al dispositivo, la cui privacy è dunque tutelata.

L’articolo Assistenza da remoto proviene da Service Desk Arka Service.

Source

Italiano